Domande Frequenti

1. Che cos'è il SolidDrive?

Il SolidDrive è un sistema audio rivoluzionario, tecnologicamente avanzato, in grado di trasformare in cassa acustica, pareti in cartongesso, controsoffitti, finestre, tavoli e quasi tutte le superfici solide.

2. Come lavora la tecnologia SolidDrive?

Il SolidDrive è un potente trasduttore audio che trasmette energia acustica attraverso quasi tutte le superfici solide. La tecnologia brevettata SolidDrive, utilizza potenti magneti al neodimio e due motori simmetricamente opposti per convertire il segnale audio in potenti vibrazioni che vengono trasferite alle superfici solide grazie al contatto diretto.

3. Su quali superfici è in grado di lavorare il SolidDrive ?

Il SolidDrive garantisce eccellenti risultati se applicato su superfici rigide quali il vetro, ceramica, granito, metalli, muri, legno, laminati, materiali compositi, pannelli di cartongesso, fibra di vetro e superfici acriliche. Le strutture comprendono pareti in cartongesso, controsoffitti, pavimenti ed altri prodotti di arredamento delle case, degli uffici, dei negozi e dei locali commerciali ed industriali.

4. Quali sono i vantaggi del SolidDrive?

Il SolidDrive è in grado di :
• Trasformare le superfici rigide come pareti in cartongesso, controsoffitti, pavimenti, finestre, vetrine, tavoli ed arredamento, mezzi di trasporto, in fonti audio di alta qualità.
• Essere facilmente installato alle varie superfici, dietro a pannelli della struttura, a soffitto per creare un sistema audio di alto livello senza casse acustiche, mascherine e cavi visibili.
• Integrarsi perfettamente nel locale permettendo all'utilizzatore di gestire i suoi spazi a piacere o di sfruttare spazi già esistenti senza modificare nulla.
• Avvolgere chi ascolta in una musica accattivante che risulterà omni-direzionale praticamente a tutte le frequenze.
• Mantenere la separazione dei canali.
• Diffondere musica anche nelle zone problematiche.
• E' un sistema compatto, efficiente ed attendibile.
• Può essere completato con subwoofer ad incasso (opzione).

Il SolidDrive apporta vantaggi reali per i sistemi audio come home theater, garantendo alte prestazioni audio.
Il SolidDrive è ideale nelle ristrutturazioni degli edifici o nelle nuove costruzioni, nei negozi, ristoranti ed ovunque sia necessaria una diffusione audio senza casse acustiche.

5. Quale è la qualità audio del SolidDrive rispetto alle casse convenzionali?

Il SolidDrive diffonde un suono di alta qualità uguale ed anche superiore a quello di una cassa acustica convenzionale a diaframma a parità di prezzo. Un suono omni-direzionale si irradia da tutta la superficie con una risposta di frequenza tra 60 e 15kHz pur mantenendo una eccellente separazione dei canali. Una cassa convenzionale genera un audio da una piccola superficie. Ne consegue che il suono è forte in prossimità della stessa ma diminuisce man mano che ci si allontana. Con il SolidDrive il suono che si irradia da un muro, dal soffitto è uniformemente distribuito su una superficie di grandi dimensioni. Questo suono colma il locale ed si mantiene uguale in tutte le altre zone coinvolgendo ed immergendo l'ascoltatore.

6. Quanto è efficiente il SolidDrive?

Il SolidDrive è molto efficiente e l'efficienza è molto importante, particolarmente nelle applicazioni di sistemi ad incasso per il potenziale calore che può generare. La sfida del SolidDrive sta nella sua capacità di generare audio da un'intera superficie piana con un consumo di energia molto ridotto, infatti il SolidDrive può generare un audio da superfici rigide usando solamente tra 5 e 20 watts.

7. Quanto è affidabile il Solid Drive?

Il SolidDrive è molto affidabile infatti non ha parti mobili che possano logorarsi per sfregamento o che richiedano lubrificazione. Le parti maggiormente sollecitate per via delle vibrazioni sono prodotte in materiale speciale anti-stress. Il SolidDrive è dotato di protezione termica per cui può essere utilizzato anche in applicazioni ad alto rendimento con potenza fino a100 watts. E' coperto da una garanzia di sette anni.

8. Come funziona il SolidDrive rispetto algli altoparlanti convenzionali?

Una altoparlante convenzionale utilizza un cono che vibra per generare audio. Il suono creato dal SolidDrive è simile ad una chitarra o un pianoforte. Nel caso della chitarra le corde vibranti trasmettono le vibrazioni al corpo dello strumento che genera la musica. Il SolidDrive crea vibrazioni come la chitarra e poi utilizza muri, soffitti, finestre ed altre superfici rigide (come il corpo della chitarra) per generare audio.

9. Quali sono le applicazioni possibili per il SolidDrive?

Il SolidDrive lavora perfettamente nei sistemi di home theater, applicato a tavoli o finestre di sale congressi, nelle case residenziali, negozi, locali commerciali ed industriali. Il SolidDrive è in grado di lavorare praticamente con tutte le superfici rigide per generare musica senza casse acustiche, cavi o mascherine.

10. Chi può utilizzare il SolidDrive?

Il SolidDrive è ideale per installatori professionali, inoltre poiché questo sistema utilizza materiali comuni esistenti in tutte le case, è perfetto per creare audio nelle case residenziali, nei locali commerciali o per home theater.

11. Possono le vibrazioni create del SolidDrive nuocere
alla struttura su cui è installato ?

No, il livello di vibrazioni generato dal SolidDrive ai muri o alle superfici non causa alcun danno alla struttura. Il movimento è realmente molto basso inferiore a quello di un'asciugatrice per panni o di un sistema di aspirazione.

12. Come è imballato il SolidDrive?

Il SolidDrive è imballato a singola unità. I materiali necessari all'installazione ed il manuale di istruzioni sono inclusi nella confezione. Al momento dell'ordine si deve sempre indicare il tipo di installazione.
• Per muri e soffitti: per installazioni ad incasso nei muri e nei soffitti, è necessario il modello SD1 che è spedito con i relativi cavi ed un connettore Eurostyle, una base di montaggio più larga completa il drive con un supporto di montaggio specifico, quest'ultimo in attesa di rilascio di brevetto. Tale supporto è dotato di quattro viti Phillips a testa piatta per ancorare il drive al supporto. L'installazione inoltre richiede quattro viti ed uno spray adesivo (queste viti e l'adesivo devono essere forniti dall'installatore). Il supporto è disponibile in tre misure : 60- 80 – 120 cm.
• Per superfici in legno: per installazioni su superfici in legno (comprese altre superfici porose come tavoli e scrivanie con laminati e materiali compositi), è necessario il modello SD1sm che è spedito con i relativi cavi ed un connettore Eurostyle, una base di montaggio più larga completa il drive per applicazioni con viti da legno (queste viti devono essere fornite dall'installatore).
• Per superfici in vetro: per installazioni su vetro ed altre superfici lisce non porose, è necessario il modello SD1g che è spedito con i relativi cavi ed un connettore Eurostyle ed un dischetto di base con adesivo da entrmbi i lati. Nessun altro materiale è richiesto per l'installazione.

13. Come si presenta il SolidDrive?

Il SolidDrive si presenta come un cilindro cromato di circa 6 cm.

Come si presenta il SolidDrive

Il kit SolidDrive SD1 portatile è da utilizzare su superfici orizzontali tra cui legno, vetro, metallo, granito, ceramica, laminati e materiali compositi. E' dotato di una base speciale in gomma siliconata per garantire una presa perfetta su tutte le superfici non porose.

Come si presenta il Kit SolidDrive SD1 portatiel

SolidDrive SD1g da utilizzare verticalmente o orizzontalmente su vetro o su altre superfici lisce e non porose. Questo modello si applica alle superfici grazie al disco di base munito di doppio adesivo.

 

Come si presenta il SolidDrive SD1g

SolidDrive SD1 da utilizzare ad incasso in muri e soffitti per ottenere una diffusione audio totalmente invisibile. Questo modello si installa incassato in muri o soffitti grazie al supporto a molla per cui si attende il rilascio del relativo brevetto, supporto che copre la distanza tra le strutture murarie fornendo forza, stabilità ed assorbendo le vibrazioni.

 

SolidDrive SD1 da utilizzare ad incasso in muri e soffitti

 

SolidDrive SD1sm da utilizzare su superfici in legno e porose. Questo modello si ancora alla superficie con quattro viti per fissarlo al di sotto di scrivanie e tavoli in legno, armadietti, pannellature ed anche sotto pavimenti in legno.

 

SolidDrive SD1sm da utilizzare su superfici in legno e porose

14. Come si installa il SolidDrive su muri e soffitti?

Il SolidDrive deve aderire direttamente a muri e soffitti e viene fissato sul lato posteriore con uno spray adesivo. Il SolidDrive si posiziona grazie ad uno speciale supporto di montaggio che si fissa alle strutture del muro e ai travetti del soffitto con viti da legno. L'installazione può essere effettuata al momento della costruzione o su muri già esistenti. Brevi video per il montaggio sono disponibili on line sul sito www.soliddrive.it
Montaggio al momento della costruzione : il supporto di montaggio viene posizionato fra le strutture del muro e fissato con viti. Il SolidDrive viene poi montato nel corrispondente supporto e fissato con un avvitatore con quattro viti. Si effettuano i collegamenti elettrici. Si cosparge la base di montaggio del SolidDrive e l'adiacente area sul retro del muro con uno spray adesivo prima di fissarlo nella sede e si avvita quindi alla struttura del muro. Si procede poi alla normale finitura del muro.
Montaggio su muri esistenti : è necessario ritagliare un'apertura nel muro, si posiziona quindi il supporto di montaggio tra le strutture del muro stesso e si fissa con quattro viti. Con un avvitatore si posiziona il SolidDrive sull'apposito supporto e poi si procede ai collegamenti elettrici. Si cosparge la base di montaggio del SolidDrive e l'apertura adiacente sul retro del muro con uno spray adesivo e si posiziona il sistema nell'apertura contro il muro stesso. Si procede quindi alla normale finitura del muro.

15. Come si installa il SolidDrive su soffitti esistenti?

Se si può accedere alla parte superiore del soffitto, il SolidDrive può essere montato direttamente sulla superficie superiore della muratura senza il supporto di montaggio e fissato con spray adesivo. Se l'accesso alla parte superiore del soffitto non è possibile, il montaggio viene effettuato con la stessa procedura come se fosse posizionato su un muro.

16. Che cosa è unico nell'acustica del SolidDrive ad incasso?

Nel sistema SolidDrive ad incasso si utilizza uno speciale supporto a molla bilanciato il cui brevetto deve essere rilasciato a breve che copre lo spazio fra le strutture, garantendo forza, stabilità ed assorbimento delle vibrazioni.

17. Come si presenta il supporto di montaggio del SolidDrive?

Il supporto di montaggio del SolidDrive : il robusto supporto di montaggio in acciaio galvanizzato è previsto per il modello SD1 e si ancora direttamente alle strutture di muri.

Il supporto di montaggio del SolidDrive

18. Come si installa il SolidDrive sulle superfici di legno?

Il SolidDrive può essere installato sotto i tavoli delle sale congressi avvitandolo direttamente alla superficie inferiore dei tavoli stessi, come indicato nell'illustrazione qui sotto. E' necessario prevede un sistema SolidDrive ogni 3/4 metri circa per tutta la lunghezza del tavolo. Il sistema dovrebbe essere installato al centro, sotto la superficie del tavolo, con la base più larga rivolta verso la superficie di montaggio. Il SolidDrive deve poi essere collegato ad un amplificatore.
Per ottenere una copertura ottimale, l'installatore DEVE prevedere un equalizzatore. L'installazione si completa quindi con l'equalizzatore passivo per legno previsto per il SolidDrive.

L'impianto acustico SolidDrive può essere installato sotto i tavoli delle sale congressi

19. Come si installa il SolidDrive sulle superfici di vetro?

Il SolidDrive può essere montato sulle vetrate per ottenere una diffusione audio sia all'interno che all'esterno oppure si può installare sulle superfici in vetro dei tavoli, come indicato nella figura sottostante. Il disco base con adesivo da entrambi i lati fornito con il sistema stesso, è da applicare alla base del drive e l'altro lato del disco va posizionato sul vetro con una moderata pressione. Il SolidDrive garantisce una prestazione ottimale su un'area del vetro di circa 6 mq. Il SolidDrive deve essere collegato ad un amplificatore.
Per assicurare una copertura audio ottimale l'installatore DEVE prevedere un equalizzatore. L'installazione si completa quindi con l'equalizzatore passivo per vetro previsto per il SolidDrive.

L'impianto acustico SolidDrive può essere montato sulle vetrate e su superfici in vetro come i tavoli

20. Come si effettuano i collegamenti elettrici nell'installazione del SolidDrive?

Effettuare i collegamenti elettrici tra SolidDrive e la sorgente musicale usando un connettore Eurostyle che si trova alla fine del cavo audio del SolidDrive. La polarità del collegamento è chiaramente indicata nell'illustrazione sottostante.

Come si effettuano i collegamenti elettrici nell'installazione del SolidDrive

21. Come si procede per un'installazione ad alto rendimento?

Per un'installazione dove sia richiesta una prestazione di alto rendimento, come grandi sale congressi, ampie vetrate o altre applicazioni similari, devono essere utilizzati due SolidDrive per ciascun canale. Per esempio utilizzare due SolidDrive per il canale sinistro, destro e per il canale centrale di un home theater oppure canali destro e sinistro di un sistema stereo di alto livello. I due SolidDrive devono essere collegati in serie per ciascun canale in uscita come illustrato nella figura sottostante.
Per ottenere la massima prestazione ciascun SolidDrive dovrebbe avere disponibili minimo 6 mq di superficie.

Come si procede per un'installazione ad alto rendimento

22. Come è possibile ottimizzare la prestazione del SolidDrive per ottenere una qualità audio ottimale?

Il materiale della superficie gioca un ruolo chiave nella performance audio del sistema. Per assicurare una prestazione ottimale, l'installatore deve prevedere un equalizzatore a completamento del SolidDrive. L'equalizzazione avviene con un modulo equalizzatore passivo del SolidDrive (equalizzatore per cartongesso, legno o vetro) o utilizzando la funzione equalizzatore disponibile su alcuni ricevitori. Un modulo equalizzatore dovrebbe essere previsto per ogni SolidDrive installato.

23. Come lavora il modulo Equalizzatore passivo del SolidDrive?

Il modulo equalizzatore passivo del SolidDrive utilizza un circuito elettronico speciale con filtri di altissima qualità che equilibrano i picchi di frequenza. Tale circuito differisce a seconda del materiale della superficie su cui il SolidDrive è montato – cartongesso, legno o vetro.

24. Dove dovrebbe essere posizionato il SolidDrive per applicazioni con home theater?

Il SolidDrive crea un audio potente, un range di risposta su tutte le frequenze per i sistemi home theater multicanali. Un home theater per un sistema DTS 7.1 dovrebbe essere collegato come illustrato nel diagramma sottostante.

Dove dovrebbe essere posizionato il SolidDrive per applicazioni con home theater

25. Quanti SolidDrive sono necessari per un'installazione di home theater ?

Il sistema home theater DT 7.1 richiede 10 SolidDrives ed un subwoofer – due SolidDrives per ciascun canale destro, sinistro e centrale; due SolidDrives per la zona a destra ed a sinistra e due SolidDrives per i canali posteriori destro e sinistro.


Quanti SolidDrive sono necessari per un'installazione di home theater

26. Le casse acustiche convenzionali sono compatibili con il SolidDrive?

Sì, il SolidDrive è compatibile con le casse acustiche convenzionali per ottenere la qualità dell'audio che si desidera.

27. Quali sono i subwoofers del SolidDrive in opzione ?

Sono disponibili sub-woofers da incasso e sono i compagni ideali per il SolidDrive. Questi subwoofers sono stati studiati per incasso e per essere poco visibili. Forniscono bassi precisi e profondi e, con il SolidDrive, creano un sistema completo da incasso di home theater.
Sono disponibili in due modelli base : SW 7.iw che utilizza un singolo drive da 7" e l'SW8.iw provvisto di doppio drive da 8".
Il subwoofer da 8" è attivo, mentre quello da 7" è disponibile sia nella versione attiva che passiva. Attiva significa che è stato specificatamente studiato per essere abbinato all'amplificatore A4. Entrambi questi due modelli possono essere ordinati individualmente o con l'amplificatore del SolidDrive modello A4 da 200 watt.

28. Quali sono i vantaggi dei subwoofer del SolidDrive?

I vantaggi dei subwoofers del SolidDrives sono i seguenti:
• Possono essere incassati e quindi non visibili
• Sono facilmente installabili in verticale tra le strutture murarie
• Forniscono bassi precisi e profondi senza alterare il design di una determinata zona
• Hanno mascherine verniciabili per inserirsi invisibilmente in qualsiasi zona e schema della casa
• Abbinato al SolidDrive sono ideali per creare un sistema audio completo da incasso di home theater
• Sono coperti da una garanzia di sette anni.


29. Come sono imballati i subwoofer del SolidDrive?

I subwoofers del SolidDrive sono spediti nel loro contenitore unitamente alle mascherine e con l'hardware per il montaggio delle mascherine stesse ed in opzione un amplificatore per subwoofer modello A4. Accessori supplementari sono necessari per incassare il subwoofer nella struttura muraria.

30. Quali sono i requisiti dell'amplificatore del subwoofer?

I subwoofers del SoliDrive sono in grado di lavorare con tutti gli amplificatori dotati di uscita a 4Ohm. La potenza raccomandata è fino a 200 watt.
Si raccomanda l'amplificatore del SolidDrive modello A4 con picchi di 200/350 watt che è il completamento ideale per i subwoofer del SolidDrive. L'amplificatore A4 offre la possibilità di tarare gli aumenti e l'equalizzazione variabile della bassa frequenza e può inoltre alimentare più subwoofer.

31. Che cos'è il kit portatile da tavolo SolidDrive?

Il kit da tavolo SolidDrive è un sistema audio portatile in grado di trasformare una superficie rigida, orizzontale e piana in una sorgente audio di alto livello. La superficie può essere in vetro, granito, metallo, legno, ceramica, laminato e materiali compositi.

Che cos'è il kit portatile da tavolo SolidDrive

32. Come lavora il kit portatile SolidDrive?

Il kit portatile usa la stessa tecnologia del SolidDrive per convertire un segnale audio in potenti vibrazioni che vengono trasferite ad una superficie rigida come tavoli, la quale produce musica su tutta la sua ampiezza.

33. Che cosa rende unico il kit portatile SolidDrive?

Il kit portatile SolidDrive è un sistema compatto in grado di fornire un suono potente. La dimensione di questo kit permette facilmente di spostarlo come un PC portatile, un lettore CD, un proiettore o altri sistemi similari.
Che cosa rende unico il kit portatile SolidDrive

34. Quali accessori sono compatibili con il kit portatile SolidDrive?

Il kit portatile SolidDrive può essere collegato a PC, lettori CD, MP3, lettori DVD, proiettori, sistemi di video conferenza ed altri accessori provvisti di presa stereo a 3.5mm che è anche disponibile sulla maggior parte delle cuffie. La base speciale in gomma siliconata del SolidDrive aderisce a qualsiasi superficie non porosa.

35. Qual' è il range di frequenza del kit portatile SolidDrive?

Il kit portatile del SolidDrive può riprodurre una vasta gamma di frequenze che va da 60 a 15kHz, questo lo rende ideale per la maggior parte di presentazioni nelle sale congressi.

36. Come è imballato il kit portatile SolidDrive?

Il kit portatile SolidDrive è un kit completo. Esso include un sistema SolidDrive SD1, un mini amplificatore, un alimentatore a 12V DC, un modulo equalizzatore passivo, quattro adattatori elettrici per presa , i cavi necessari, il manuale di istruzioni e una robusta valigetta con interno imbottito per il trasporto.

37. Quali accessori sono compatibili con il kit portatile SolidDrive ?

Il kit portatile SolidDrive può essere collegato a PC, lettori CD, MP3, lettori DVD, proiettori, sistemi di video conferenza ed altri accessori provvisti di presa stereo a 3.5mm che è anche disponibile sulla maggior parte delle cuffie. La base speciale in gomma
siliconata del SolidDrive aderisce a qualsiasi superficie non porosa.

38. Qual' è il range di frequenza del kit portatile SolidDrive ?

Il kit portatile del SolidDrive può riprodurre una vasta gamma di frequenze che va da 60 a 15kHz, questo lo rende ideale per la maggior parte di presentazioni nelle sale congressi.

39. Come si presenta il sistema portatile SolidDrive ?

Il sistema SolidDrive portatile è illustrato nella figura che segue.

Come si presenta il sistema portatile SolidDrive






PM GROUP s.r.l.